Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Tesi e Laurea

 

Informazioni generali sulla Laurea

Gli studenti laureandi dovranno caricare negli allegati della domanda di laurea on line, entro le date indicate dal calendario didattico, la seguente documentazione:

  • ricevuta inserimento domanda online: il percorso è dalla MyUniTo>segreteria studenti>domanda di laurea online. Seguire attentamente le istruzioni evidenziate dallo sfondo verde.
  • titolo tesi firmato solo dal docente relatore:
  • ricevuta del questionario da compilare sul sito AlmaLaurea
  • fotocopia del libretto universitario (per chi ne è in possesso)

Si precisa che occorre versare la TASSA DI LAUREA entro e non oltre il termine previsto, ma che non è tuttavia più necessario consegnare la ricevuta in segreteria in quanto il pagamento viene registrato e approvato nella sezione "Pagamenti" sulla propria MyUniTO.

NB: non è più necessario consegnare alla segreteria una copia della tesi in formato cartaceo. Potrebbe invece essere necessario consegnarne una copia al proprio relatore ed una al proprio correlatore, nel caso lo richiedessero.

Per presentare la domanda di laurea occorre essere in regola con il pagamento delle rate universitarie per l'anno in corso. 
Lo studente è esentato dal pagare la prima rata per il nuovo anno accademico nel caso in cui si laurei entro la SESSIONE STRAORDINARIA. Per ulteriori chiarimenti si consiglia di contattare la segreteria di riferimento del proprio corso di laurea.

Il valore della tesi triennale è di 12 cfu.
Il punteggio di partenza dello studente viene calcolato tramite la media ponderata, che è possibile consultare nella MyUniTO, nella sezione "libretto".

La valutazione conclusiva della carriera dello studente dovrà tenere conto delle valutazioni sulle attività formative precedenti e sulla prova finale, cui può essere assegnato un massimo di 4 (quattro) punti da aggiungere alla media ponderata delle votazioni di esame, nonché di ogni altro elemento sia ritenuto rilevante.

Per accedere alla sessione autunnale e alla sessione straordinaria/anticipata, l'ultimo esame dovrà essere sostenuto entro la data di inserimento della domanda di laurea.
Per accedere alla sessione estiva, gli studenti fuori corso sono autorizzati a sostenere massimo 12 cfu, nel primo appello utile; i laureandi in corso potranno terminare gli esami presentandosi al primo appello utile della sessione. In entrambi i casi l'elenco degli esami ancora da sostenere dovrà essere comunicato alla Segreteria studenti e al proprio relatore. Si ribadisce l'obbligo dell'inserimento delle tesi online nei modi e nei tempi previsti al fine di poter discutere la tesi di laurea.

Eventuali tirocini formativi vanno riconosciuti entro e non oltre la data di inserimento della tesi online. Gli esami di profitto dello studente devono essere superati entro e non oltre la data di inserimento della domanda di laurea.

Le sessioni di laurea sono tre (autunnale, straordinaria, estiva).
Le date relative sono consultabili nella sezione Calendario didattico

Aggiornamento novembre 2021

Discussione in presenza
Proclamazione in presenza al termine della discussione

Per ogni laureando o laureanda potranno partecipare alla seduta massimo quattro persone (tutte munite di green pass); resta garantita la possibilità di discutere a distanza, su piattaforma Webex (con proclamazione immediata) nella stanza virtuale del Presidente di commissione a studentesse e studenti:

  • internazionali
  • fuori regione
  • in condizione di fragilità personale o familiare

Per una funzionale definizione dei calendari, la necessità di discutere a distanza dovrà essere segnalata al proprio relatore o alla propria relatrice. Il giorno della seduta la Presidente o il Presidente di Commissione convocherà il laureando o la laureanda che discuterà telematicamente nella propria stanza Webex.

I calendari saranno pubblicati tra gli avvisi in primo piano

Tesi di laurea

La tesi di laurea va preparata sotto la guida di un relatore afferente al Corso di studio integrato in Filosofia, a meno di specifica autorizzazione da richiedersi motivatamente al Consiglio del suddetto Corso di studio e da presentarsi alla Segreteria studenti. La dissertazione va preparata sotto la guida di un relatore afferente al Corso di Laurea, a meno di specifica autorizzazione, da richiedersi al Consiglio del suddetto Corso di studio motivatamente e specificando la natura della dissertazione.
Il relatore è la figura incaricata di seguire lo studente durante le fasi di elaborazione della dissertazione. Occorre contattare il docente-relatore con il dovuto anticipo e concordare con lui il tema dell'elaborato.

La dissertazione costituisce un primo approccio al lavoro scientifico e deve riguardare un argomento opportunamente circoscritto.
Lo studente deve dimostrare di sapersi avvalere degli strumenti della ricerca, ordinando e discutendo criticamente i dati reperiti, e di saper usare le metodologie apprese durante il corso di studi per leggere e interpretare correttamente testi e documenti: dovrà dunque dimostrare di saper inquadrare criticamente il problema, esporre chiaramente lo status quaestionis, organizzare una bibliografia, citare correttamente fonti e saggi critici. Per essere valutata positivamente, la dissertazione dovrà inoltre soddisfare esigenze di qualità della bibliografia, di correttezza della forma linguistica e di organizzazione argomentativa. L'impegno complessivo richiesto allo studente deve essere proporzionato al numero di crediti assegnati alla prova finale.

Gli studenti devono consegnare la tesi al docente relatore e, dove previsto, al docente correlatore non meno di 15 giorni prima della data di inizio della sessione di laurea e concordare con questi il formato, che può essere:

  • solo elettronico
  • cartaceo ed elettronico  

Nel rispetto delle scelte dei candidati, in caso di tesi cartacea, i docenti raccomandano l'utilizzo di carta da riciclo e di rilegatura in cartoncino a basso costo.

Contestualmente alla consegna, i candidati devono adempiere al deposito della tesi nella piattaforma di Ateneo e in seduta di laurea devono consegnare, prima di iniziare la discussione, l’attestazione di avvenuto deposito, generata automaticamente dal sistema informatico.
Questa attestazione deve essere allegata dalla commissione al fascicolo di laurea.
L’assenza dell’attestazione comporterà la mancata convalida dell’esame finale da parte della Segreteria studenti.

Tutte le indicazioni relative al deposito sono reperibili alla pagina Tesi online del portale di Ateneo.

L'Ateneo garantisce le coperture assicurative (per la responsabilità civile verso terzi e contro gli infortuni) a favore degli studenti che intendano recarsi presso strutture pubbliche o enti o aziende private per la redazione della tesi/dissertazione finale.

Quando è stata individuata l'azienda presso cui svolgere l'attività, è necessario che i soggetti coinvolti (studente, relatore della tesi e referente aziendale) condividano via e-mail le informazioni relative all'attività stessa:

  • nome e cognome dello studente
  • corso di studio al quale è iscritto
  • argomento della tesi
  • eventuale sede specifica/reparto/ufficio nel quale si recherà per reperire il materiale
  • periodo nel quale si recherà presso l'azienda
  • nome e cognome del relatore di tesi
  • nome, cognome e indirizzo e-mail del referente aziendale per l'attività

Questo scambio di comunicazioni via e-mail deve essere anche inviato da uno dei soggetti coinvolti all'ufficio O.T.P. di riferimento, mettendo in copia conoscenza gli altri due soggetti coinvolti.
L'ufficio O.T.P., una volta ricevuto lo scambio di comunicazioni, confermerà a sua volta via e-mail la ricezione della comunicazione a tutti gli attori coinvolti.
Lo studente potrà recarsi presso l'azienda e iniziare l'attività solo dopo la ricezione della comunicazione da parte dell'ufficio O.T.P. e solo per il periodo concordato.

Prova finale in forma di esame orale

Seguire le istruzioni del PDF 

Ultimo aggiornamento: 05/11/2021 11:15
Location: https://filosofia.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!